Fratel Biagio Conte ospite a Cecina
6 Maggio 2017

Con gioia grande abbiamo avuto ospite presso la nostra associazione sabato 6 maggio, Fratel Biagio Conte missionario laico fondatore della Cittadella del Povero e della Missione di Speranza e Carità nata nel 1991, sotto i portici della Stazione Centrale della città di Palermo. Con lui anche fratello Antonio un laico come tanti che si alternano ogni due mesi per affiancarlo nel suo pellegrinaggio attraverso tutte le regioni italiane per portare la parola di Dio e spingere alla conversione. Partito a piedi da Palermo circa 18 mesi fa, è giunto in questi giorni in Toscana. Lo abbiamo conosciuto il 29 aprile festa di Santa Caterina a Siena e subito la sua figura ci ha molto colpito. Nella speranza di poterlo incontrare nuovamente lo abbiamo ritrovato casualmente alla messa nel Duomo di Cecina sabato 6 maggio, in cerca di accoglienza per la notte. Biagio Conte, ha 52 anni, la barba lunga da mistico, gli occhi vivaci dei siciliani e il volto fiero, è nato in una famiglia benestante di Palermo, figlio di un imprenditore edile, dopo una giovinezza spensierata, entra in crisi esistenziale. Vaga nell’entroterra siciliano, si ciba di bacche, vive da eremita, dorme nelle grotte, finché non decide di intraprendere un pellegrinaggio ad Assisi, nei luoghi di san Francesco, per poi tornare a Palermo e fondare la Missione speranza e carità e la Cittadella del povero. Attualmente la Missione accoglie ed assiste circa 1000 persone in tre comunità: due destinate all’ accoglienza maschile e una per l’accoglienza di donne singole o mamme con bambini grazie anche al grande aiuto di oltre 400 volontari. La sua Missione ospita tutti senza distinzione di razza, religione e cultura. Le sue strutture sono finalizzate non solo all’accoglienza, ma anche al diritto al lavoro e al ricupero della dignità di poveri, migranti, alcolisti e detenuti». Biagio Conte sta realizzando il sogno e gli ideali di San Francesco ed ha ispirato anche lo splendido Film Biagio. E’ stata un’esperienza unica ed un grande onore, poterlo accompagnare nel tragitto a piedi da Cecina a Rosignano portando la sua croce ed essere coinvolte nel percorso con molte decine di persone che si sono avvicinate per conoscerlo, mentre proclamava senza sosta a tutti la Misericordia di Dio.


Pellegrini a Palermo  restituiamo la visita a Fratel Biagio
9 - 11 marzo 2018

Cosa dire di questo pellegrinaggio? Allegria, gioia, felicità, gratificazione per aver vissuto qualcosa di straordinario insieme a tutto il gruppo. Straordinaria la magnificenza delle Chiese che si ergono solenni e che manifestano l’ingegno dell’uomo che attraverso i secoli ha reso culto a Dio. Le molte che abbiamo visitato, hanno lasciano senza fiato e davanti al loro splendore puoi comprende che solo l’uomo  illuminato dalla luce di Dio è capace di cose incredibili e questo è esaltante!
Caratteristico il mercato di Ballarò con le mercanzie e il vociare stridulo dei venditori di pesce,  in un pulsare di umanità multicolore. Poi la celebrazione eucaristica nella Chiesa della Martorana in rito bizantino, la bellezza dei testi accentuavano la sacralità del rito lasciando senza fiato.  Ma quello che ha segnato senz’altro questa nostra tre giorni è stato  l’incontro inatteso e non preventivato con Fratel Biagio Conte il missionario laico, che ci ha accolto come fratelli dedicandoci un’intera mattinata. Quest’uomo di Dio ha rivoluzionando la vita di molti. In 27 anni di missione  il “San Francesco” di Palermo è riuscito con la forza del Vangelo ad irrompere nel cuore di migliaia di  persone costringendo con i suoi digiuni e preghiere, le autorità civili e religiose ad aprirsi alle necessità dei più poveri e tutti insieme hanno compiuto il miracolo della “Missione Speranza e Carità” che si può comprendere solo guardando gli occhi e il sorriso di Fratel Biagio.
 







Comunità Santa Caterina

Piazza della Libertà n. 6 - 57023 CECINA (LI)
C.F.: 92104620494 - e-mail: c.santacaterina@tiscali.it - www.santacaterinacecina.it

Per sostenere i nostri progetti - IBAN IT70U0846170690000010478279

Seguici su Facebook