“L’ardente aspettativa della creazione protesa verso la rivelazione dei figli di Dio ( Rm 8,19)”

Questo il filo conduttore della Via Crucis 2019. Nonostante il tempo impietoso, domenica 14 aprile con partenza dalla Chiesa della Santa Famiglia, si è tenuta la Via Crucis da Cecina al Monastero di Valserena a Guardistallo per l’ottavo anno consecutivo. Alle 14.30 la pioggia era davvero forte ed avevamo ormai deciso di restare in chiesa. Poi è arrivato Don Bruno che ci ha spinti a partire. E così il piccolo gruppo di coraggiosi si è messo in cammino fiduciosi nell’aiuto del Signore. E così durante il percorso, scandito dalle stazioni e dalle preghiere continue, siamo arrivati a Valserena con un cielo che man mano si apriva, fino a diventare quasi limpido. Arrivati al monastero in orario per la recita dei vespri, abbiamo terminato la giornata con la benedizione eucaristica. E’ incredibile questa esperienza solo per chi la vive. Sperimentare cioè una piccola comunità veramente stretta nella preghiera.

 


Precedenti Edizioni

Crucis02.jpg Crucis03.jpg Crucis04.jpg Crucis05.jpg Crucis06.jpg Crucis07.jpg Crucis08.jpg Crucis09.jpg Crucis10.jpg Crucis11.jpg Crucis12.jpg Crucis13.jpg Crucis14.jpg Crucis15.jpg Crucis16.jpg Crucis17.jpg Crucis18.jpg







Comunità Santa Caterina

Piazza della Libertà n. 6 - 57023 CECINA (LI)
C.F.: 92104620494 - e-mail: c.santacaterina@tiscali.it - www.santacaterinacecina.it

Per sostenere i nostri progetti - IBAN IT70U0846170690000010478279

Seguici su Facebook